Si alza il sipario sul Piccolo Opera Festival: gli appuntamenti del weekend 21-23 giugno

Si alza il sipario sul Piccolo Opera Festival: gli appuntamenti del weekend 21-23 giugno

Venerdì 21 giugno, in occasione del solstizio d'estate e della Festa internazionale della Musica, si apre la diciassettesima edizione del Piccolo Opera Festival, che farà delle bellezze naturali e storico-artistiche del Collio-Brda e di Gorizia-Nova Gorica il centro di un'esperienza multisensoriale, che unisce musica, turismo ed enogastronomia.

La giornata inaugurale del Festival avrà inizio alle ore 8:30 al Castello di Spessa (Capriva del Friuli), dove il pubblico sarà invitato a una speciale Colazione in musica in compagnia del mezzosoprano Lilija Kolosova e del pianista Francesco Zarpellon. Alle 20:30 nella Cantina Čarga (località Dobrovo, in Slovenia) il programma proseguirà con il recital del baritono Jure Počkaj, che, accompagnato da Snježana Pleše – Žagar (pianoforte), Jon An Herlič (tromba) e Kristijan Arh(fisarmonica), dedicherà un concerto all'anima musicale della Primorska (regione occidentale della Slovenia), con musiche popolari e folk del territorio e grandi classici dell'opera e della canzone.

Sabato e domenica sarà la volta di "Aspettando il Re – Weekend Borbone", la nuova sezione del Festival, realizzata in collaborazione con GO! 2025, dedicata al rapporto tra Gorizia e la figura di Carlo X Borbone. Trait d'union dei tre appuntamenti del weekend è la musica di Gioachino Rossini, in avvicinamento al grande allestimento de Il viaggio a Reims, opera scritta dal compositore pesarese per l'incoronazione del sovrano borbonico, che andrà in scena nel 2025 in occasione della Capitale Europea della Cultura Nova Gorica-Gorizia. 

Il primo concerto, dal titolo Soirée royale, è atteso sabato 22 giugno, alle 21.00, a Palazzo Coronini a Gorizia, dove Carlo X trascorse i suoi ultimi momenti della vita in esilio. Il programma musicale alterna celebri arie d'opera francese a brani da camera tratti dai "Péchés de Vieillesse" (Peccati di vecchiaia). Seguono, domenica 23 giugno, Rossini Brunch. Per voci, chef e pianoforte  - alle 12.00 a Palazzo Strassoldo, Gorizia -, un appuntamento che unisce musica e ricette della tradizione francese, ispirate al programma musicale e realizzate con estro e ricercatezza dalla Chef Chiara Canzoneri, con le materie prime del territorio regionale. E La Petite Messe Solennelle, grande capolavoro sacro di Rossini, che verrà eseguito nella versione originale per pianoforte e harmonium. L'evento è atteso alle 20.30 al Convento della Castagnavizza di Nova Gorica, dove riposa la salma di Carlo X, insieme ad altri membri della famiglia dei Borbone. In questa occasione sarà presente anche il coro GO! Borderless Choir, diretto dal Maestro Elia Macrì.

I tre appuntamenti del Weekend Borbone vedranno protagonisti i solisti: Martina Russomanno(soprano), Paola Leguizamón (mezzosoprano), Paolo Nevi (tenore) e 

Giuseppa Toia (basso-baritono), già allievi dell'Accademia del Rossini Opera Festival di Pesaro, con cui il Piccolo Opera Festival ha il piacere di collaborare.

Il programma completo e le indicazioni per l'acquisto dei biglietti sono disponibili su www.piccolofestival.org

 

....